sabato 24 agosto 2013

[RECENSIONE] Baudolino

Baudolino
di: Umberto Eco

Formato: Kindle
Dimensioni file: 1952 KB
Pagine: 526
Editore: Bompiani (3 gennaio 2011)
ASIN: B00671HWR0
Acquistato il: 13 maggio 2012

Sinossi: In quella zona del basso Piemonte dove, anni dopo, sorgerà Alessandria, Baudolino, un piccolo contadino fantasioso e bugiardo, conquista Federico Barbarossa e ne diventa figlio adottivo. Baudolino affabula e inventa ma, quasi per miracolo, tutto quello che immagina produce Storia. Così, tra le altre cose, costruisce la mitica lettera del Prete Giovanni, che prometteva all'Occidente un regno favoloso, nel lontano Oriente, governato da un re cristiano, che ha mosso la fantasia di molti viaggiatori successivi, compreso Marco Polo. Baudolino cresce, Alessandria nasce e, anni dopo, spinto dall'invenzione di Baudolino, Federico parte, col pretesto di una crociata, per andare a riconsegnare al Prete Giovanni la più preziosa reliquia della cristianità. Morirà lungo il viaggio, in circostanze misteriose che solo Baudolino ci svela, ma il suo figlioccio continuerà il viaggio verso quel regno lontano, tra i mostri che hanno abitato i bestiari del Medio Evo, vicende mirabolanti, e una delicata vicenda d'amore con la più singolare fra tutte le figlie di Eva. Raccontata a Niceta Coniate, storico bizantino, mentre Costantinopoli brucia e i crociati la saccheggiano, la storia riserva ancora alcune sorprese perché, parlando con Niceta, Baudolino comprende cose che non aveva ancora capito, da cui un finale veramente inatteso. Avventura picaresca, romanzo storico in cui emergono in germe i problemi dell'Italia contemporanea, storia di un delitto impossibile, racconto fantastico, teatro di invenzioni linguistiche esilaranti, questo libro celebra la forza del mito e dell'utopia.

La mia recensione: Sul libro, l'autore e la sua trama (è la storia di un fantastico bugiardo incallito) non ho nulla da eccepire. Devo soltanto fare un appunto alla versione per il Kindle... che definisco soltanto con un aggettivo: orribile!!! Punteggiatura errata e refusi a ripetizione (e quasi ad ogni pagina...). Ho davvero fatto fatica a finire il libro. Spero che almeno, in futuro, tutti questi problemi siano risolti e che mi venga concesso di poter scaricare una nuova copia corretta. O è chiedere troppo...?
Voto: 3 su 5