mercoledì 17 settembre 2014

Sono io, la tua aria

Sono io, la tua aria
di: Antonio Romagnolo

Formato: Kindle
Dimensioni file: 167 KB
Pagine: 108
Editore: Antonio Romagnolo (19 agosto 2011)
ASIN: B005I6BZVY
Acquistato il: 17 settembre 2014

Sinossi: E' una donna che scrive. Racconta delle ultime ore di vita cosciente del suo uomo, include tutto, descrive gli attimi prima di un incidente e soprattutto la sua amara solitudine. Sono riflessioni riversate su un diario, parole che hanno un intento ben chiaro. In un susseguirsi di ricordi, Beatrice regala delle informazioni preziose. Svela d'essere straniera, confessa d'amare l'Italia, suggerisce l'importanza che quell'uomo ha nella sua vita. Lo fa confermando d'essere stata la sua amante, la sua amica d'infanzia, lasciando trapelare d'essere certamente stata qualcosa di più. Scrive d'avere un figlio con Marco, ma anche di essere divenuta la matrigna del figlio di lui; un ometto di cui lei si innamora e che presto entrerà nel mondo adolescenziale, il frutto del matrimonio di Marco con Marianne. Marco è il corrispondente di una famosa rivista bretone, Marianne insegna violoncello in un prestigioso college londinese, mentre Beatrice è una donna in ritardo, che ancora studia e deve lavorare duramente per andare avanti. E' un triangolo problematico il loro, un avvincente gioco pericoloso che mette a nudo le vulnerabilità umane, ma anche un'occasione d'oro per riconquistare l'amore.

La mia recensione: Questo libro è una sorta di diario parlato di una donna al suo uomo in coma. Devo dire che all'inizio, io che leggo tutt'altro genere (thriller politici di scrittori stranieri) mi stavo quasi annoiando ma, via via che la lettura procedeva, il libro (insieme al bellissimo modo di scrivere di Romagnolo) mi ha davvero catturato... esortandomi anche a trovare i vari indizi sparpagliati nel libro stesso. Una lettura che consiglio vivamente e fortemente a chi, come il sottoscritto, ogni tanto vuole leggere qualcosa di diverso.
Voto: 5 su 5

giovedì 11 settembre 2014

Poirot - Tutti i racconti

Poirot - Tutti i racconti
di: Agatha Christie

Formato: Kindle
Dimensioni file: 2705 KB
Pagine: 927
Editore: Mondadori (19 giugno 2012)
ASIN: B008A3WY76
Acquistato il: 13 gennaio 2013

Sinossi: "Mi concentrai sull'investigatore. Era un bel problema; passai in rassegna tutti quelli che, incontrati nel corso delle mie letture, avevano suscitato la mia ammirazione. C'era Sherlock Holmes, il principe degli investigatori, che non sarei mai riuscita a imitare. C'era Arsenio Lupin, ma non era forse un criminale? Comunque non era il mio genere. Poi mi vennero in mente i rifugiati belgi. E perché non un investigatore belga? Lasciai quindi che il personaggio si configurasse in me con sempre maggior chiarezza. Doveva essere un ispettore per avere una buona conoscenza del crimine. Doveva essere anche meticoloso e molto ordinato. Un omino preciso, con la mania dell'ordine, della simmetria, e una netta propensione per le forme quadrate piuttosto che per quelle tonde. E poi molto intelligente, con il cervello pieno di piccole cellule di materia grigia... ah, che bella frase, non dovevo dimenticarmela. Bisognava anche che avesse un nome importante. E se fosse stato Hercule? Hercule Poirot... perfetto, grazie a Dio, era fatta".

La mia recensione: Non avendo mai letto niente su Hercule Poirot ho preferito comprare questo libro che contiene tutte le opere di Agatha Christie dedicate al celebre investigatore belga. Ebbene, devo dire che all'inizio sono stato quasi rapito e coinvolto dalle varie indagini e peripezie dei due protagonisti (Poirot ed il suo fido amico Hastings); in seguito, però, i racconti mi son sembrati un po’ tutti uguali (cambiava la location ed i personaggi ma la trama era sempre la stessa). Penso, comunque, che possa anche essere colpa mia che ho letto il libro in un colpo solo...
Voto: 3 su 5

martedì 2 settembre 2014

Le Stagioni del verde mandarino

Le Stagioni del verde mandarino
di: Michele Laurenzana

Formato: Kindle
Dimensioni file: 1020 KB
Pagine: 111
Editore: www.michelelaurenzana.com (25 dicembre 2013)
ASIN: B00EXK4KVS
Acquistato il: 29 agosto 2014

Sinossi: Nasce con Le Stagioni del Verde Mandarino il primo OPENbook disponibile in Italia su Amazon. Che cos'è un OPENbook? Semplice: è un libro aperto. Una raccolta di racconti destinata a crescere nel tempo, pagina dopo pagina, senza alcuna spesa aggiuntiva dopo l'acquisto iniziale. Ogni volta che saranno disponibili nuove storie verranno automaticamente aggiornate, gratuitamente, sul tuo dispositivo Kindle, Pc, tablet o smartphone su cui hai fatto il download del libro. Tutte le storie sono precedute da un tempo approssimativo di lettura, l'obiettivo è quello di consentirti di scegliere quella più adatta in funzione ai minuti disponibili che, in quel momento, avrai. Inoltre ogni storia trae ispirazione da un tweet, potrai infatti proporre anche tu la tua storia utilizzando (su Twitter) l'hashtag #LAmiaSTORIAè. Dallo stesso autore del romanzo La Segreta Verità (oltre 12.000 lettori in Italia), ora con un libro 2.0 interattivo, dinamico e tanto, tanto social.

La mia recensione: All'estero hanno Glenn Cooper, Ken Follett e Wilbur Smith? Noi abbiamo Michele Laurenzana ed il suo stile fresco ed asciutto con cui infarcisce le sue storie... e in cui ognuno di noi può ritrovare una parte di sé. Storie bellissime ma brevi... ed è l'unico appunto che posso rivolgergli: qualcuna avrebbe certamente meritato di essere sviluppata in un libro vero e proprio.
Voto: 5 su 5