giovedì 2 luglio 2015

Harry Potter e la pietra filosofale

Harry Potter e la pietra filosofale - Harry Potter, vol. 1
di: J. K. Rowling

Formato: copertina rigida
Pagine: 302
Editore: Salani (29 maggio 2014)
ISBN-13: 9788867158126
Data di acquisto: 26 giugno 2015
Letto dal 30 giugno al 2 luglio 2015

Sinossi: Harry Potter è un ragazzo normale, o quantomeno è convinto di esserlo, anche se a volte provoca strani fenomeni, come farsi ricrescere i capelli inesorabilmente tagliati dai perfidi zii. Vive con loro al numero 4 di Privet Drive: una strada di periferia come tante, dove non succede mai nulla fuori dall'ordinario. Finché un giorno, poco prima del suo undicesimo compleanno, riceve una misteriosa lettera che gli rivela la sua vera natura: Harry è un mago e la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts è pronta ad accoglierlo...

La mia recensione: In passato ho rimandato l'acquisto, e la relativa lettura, dei libri di Harry Potter sol perché non amo seguire le mode. Quindi, essendo passati ben diciotto anni dal suo esordio... è tempo di colmare questa lacuna! Primo capitolo della saga dell'apprendista maghetto concepito da J.K. Rowling per un pubblico adolescenziale, il suo successo (inteso dei libri e dei film), invece, è dovuto... al pubblico adulto! La lettura scorre fluida e veloce (io ho impiegato due giorni a finire le sue 300 pagine) e la trama non è per niente ingarbugliata pur trattando, per sommi capi, la consueta lotta tra il bene ed il male: Harry Potter, orfano di genitori, adottato (malvolentieri) dai suoi zii è cresciuto ignaro del suo passato e delle vicende e morte dei suoi genitori. Tutto cambia il giorno del suo undicesimo compleanno... quando, contro il parere della sua famiglia adottiva, si ritrova iscritto ad una strana scuola di magia. Qui, nel corso nel suo primo anno di frequentazione, scoprirà di essere figlio di maghi, gli sarà rivelato come sono morti i suoi genitori e come lui si sia salvato e comprenderà, perciò, di essere un ragazzo speciale e dal futuro radioso. Ma, soprattutto, capirà che una terribile minaccia (la stessa che ha distrutto la sua famiglia) continuerà a perseguitarlo ed a volerne la morte. Storia, come potete perciò capire, abbastanza sbarazzina che serve solo ad introdurre il protagonista principale, i suoi amici, il suo nemico e tutti i vari personaggi dell'universo di Hogwarts.
Voto: 4 su 5

Nessun commento:

Posta un commento