giovedì 1 settembre 2016

Il bacio della tarantola

Il bacio della tarantola
di: Giovanna Bandini

Formato: copertina flessibile
Pagine: 235
Editore: Newton Compton (27 gennaio 2006)
ISBN-13: 9788854106505
Data di acquisto: 26 agosto 2012
Letto dal 28 all'1 settembre 2016

Sinossi: In una Puglia affascinante e riarsa, arriva da Milano un giornalista in crisi, Carlo, per indagare, con la copertura di un reportage, sull'improvvisa scomparsa di un uomo, ma anche per fuggire da Daria e dal loro legame che ormai si trascina per inerzia. Nel paese di mare in cui si stabilisce conosce Teresa, la tabaccaia, capelli corvini e fianchi generosi, una donna forte, ammaliante e misteriosa come la tarantola. Con lei sperimenta un desiderio brutale, imprudente, che può stravolgere ogni cosa fino a fargli decidere di chiudere definitivamente con il suo passato. Almeno finché Daria, ignara di tutto, non lo raggiungerà...

La mia recensione: E' la terza volta in pochi anni che leggo, anzi rileggo, questo bel libro, perché... è una cartolina illustrata dedicata alla mia terra, il Salento. Romanzo che è quasi una sorta di viaggio interiore del protagonista, un milanese doc che, nel bel mezzo dell'estate, è catapultato controvoglia nei paesi del finis terrae per investigare sulla scomparsa di un tabaccaio. Spettacolare la descrizione dei paesaggi, dei personaggi e, in un certo senso, dei sapori e dei profumi del Salento. E piacevoli anche gli aneddoti salentini che fanno da contorno alla scorrere della trama principale. L'unico neo, se così lo possiamo chiamare, è forse la parte finale e come il protagonista arriva alla soluzione del giallo: abbastanza prevedibile, la si poteva sviluppare meglio e non in maniera quasi quasi sbrigativa.
Voto:  (4 su 5)

[nella foto a sinistra potete vedere la dedica che l'autrice ha lasciato sulla mia copia del libro]

Nessun commento:

Posta un commento