mercoledì 26 aprile 2017

Fresco fresco di acquisto... con dedica dell'autore!


Terre. A sud del tempo
di: Sandro Chirizzi

Formato: brossura
Pagine: 160
Collana: Petali e Corolle
Editore: Ofelia Editrice (dicembre 2016)
ISBN: 9788899820046
Prezzo di copertina: 12 euro

Sinossi: Terre. A sud del tempo è una raccolta di versi plurale, sia per il significato duale dell'opera, sia per la varietà delle tematiche trattate. Due sono, infatti, le terre a cui il titolo fa riferimento: la prima, fisica, reale, con i paesaggi, le atmosfere, le nature e gli elementi visionari; la seconda, metafisica, ideale, quasi onirica, con le reminiscenze, le suggestioni, le nostalgie e la propensione dell'io verso tutto ciò che è ormai perduto. Entrambe si collocano, come esplicitato dal sottotitolo, "a sud del tempo", ovvero in una dimensione spazio-temporale lontana dal centro e dal presente. La terra fisica, difatti, è un estremo lembo di meridione (come si evince dal componimento che porta lo stesso titolo della raccolta) che si colloca ai margini del tempo e che persiste nella sua staticità e inviolabilità. Al contrario, la terra metafisica altro non è che una proiezione del passato che, sebbene lontano, si contraddistingue per la sua dinamicità e per il suo ricorrere quasi ossessivo.
Sandro Chirizzi (1974) è laureato in Lingue e Letterature Straniere. Come cultore della materia, ha pubblicato Voices of War: Ezra Pound poeta, cronista, ideologo e sognatore (in Quaderni, Università degli Studi di Lecce, n. 23/2001-2005), Varietà e tradizione nella poetica dello Spleen (in Ricerca Research Recherche, Università degli Studi di Lecce, n. 9-10/2003-2004), Industria e giornalismo nella civiltà inglese del Settecento (in Ricerca Research Recherche, Università degli Studi di Lecce, n. 8/2002) e Ricerca del sapere nel ruolo riformistico-sociale di Joseph Addison (in Ricerca Research Recherche, Università degli Studi di Lecce, n. 7/2001). È anche autore di una scheda critica allo studio di Cleonice Panaro Pope's Protean Soul: A Literary Portrait (in Ricerca Research Recherche, Università degli Studi di Lecce, n. 9-10/2003-2004). Studioso appassionato di Joseph Brodsky e di Thomas Stearns Eliot, con Terre. A sud del tempo, silloge che ripercorre quasi due lustri di vita, indaga sulla condizione esistenziale dell'esilio.

Nessun commento:

Posta un commento